sabato 21 aprile 2018

"Piccoli passi nel buio" di Miriam Palombi


"
L’uomo nero non è morto
ha gli artigli come un corvo
fa paura la sua voce
prendi subito la croce
apri gli occhi, resta sveglia
non dormire questa notte."
ct Nightmare dal profondo della notte.

Buonasera, mici ed amici, oggi parleremo di un libro particolare, principalmente per ragazzi, ma che indirizzerei anche agli adulti. Stiamo parlando di:



"Scricchiolii sinistri. Creature che si nascondono sotto i letti, minacciose. Ombre che si allungano silenziose sulle pareti. Streghe, demoni ed esseri mostruosi che lasciano le fiabe e le leggende della nostra infanzia per animare i nostri incubi notturni. Piccoli passi nel buio che vi condurranno fino al cuore nero delle vostre paure. Siete pronti ad affrontarle? Età di lettura: da 10 anni."


Questo libro mi ha fatto tornare in mente gli episodi di piccoli brividi, oppure "a pelle ed ossa", versione cartoon de "i racconti della cripta", oppure ai due film di "Creepshow". 
Piccoli passi nel buio si presenta come un'antologia di racconti horror per ragazzi, che però, come detto sopra, possono piacere anche agli adulti.
Ogni racconto porta dei bambini ad affrontare le proprie paure per trarre insegnamento dai propri errori. La maggior parte riesce a superarle, ma rimarrà cosciente che ci saranno sempre ombre in agguato pronte a tornare.
Alcuni racconti mi sono piaciuti di più, come quello sui licantropi, ed ho apprezzato anche il bestiario finale dove vengono riassunte le caratteristiche di alcune creature.
Piccoli passi nel buio ci riporta all'infanzia, al baubau, agli scricchiolii del pavimento, alle ombre che si proiettano sotto la pallida luce lunare, al vento che soffia sui rami spogli degli alberi, agli incubi famelici ed alle creature fiabesche.


Posta un commento

"Lonely Souls: L'angelo della Morte" di Andrea Romanato

"Kaileena, dopo il funerale di suo zio, si mette sulle tracce dei traditori e di una delle quattro streghe responsabili del Ma...